Il Piemonte dà il bollino rosso all’etichettatura a semaforo

Il Piemonte segue le altre regioni italiane e si dichiara contraria al nutri score proposto dalla Commissione Europea. Il nutri score non è altro che un’etichettatura a semaforo per semplificare l’identificazione dei valori nutrizionali di un prodotto alimentare tramite l’utilizzo di due scale, una cromatica che per l’appunto va dal verde al rosso e una alfabetica dalla A alla E. Marco Protopapa, assessore all’Agricoltura e Cibo della regione Piemonte, ha dichiarato: “Rimane fondamentale informare il consumatore sul prodotto che sta acquistando, e per questo condivido insieme agli altri assessori regionali l’introduzione dell’etichetta Nutrinform, in cui vengono indicati i valori nutrizionali degli alimenti, dando informazioni più approfondite per assumere una dieta equilibrata rispetto all’assegnazione di bollini colorati dell’etichettatura a semaforo”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Tavola-disegno-1.png
Redazione

Copyright © 2021

Media Service Italia

SEO Torino & Web Design by Media Service Italia. Hosted by Media Hosting Italia