Chiesa, Ronaldo e Dybala trascinano la Juve: 2-1 al Napoli e terzo posto

La Juve vince 2-1 con pieno merito nel recupero contro il Napoli: in gol Ronaldo e Dybala ma il vero mattatore è Chiesa. Vince anche l’Inter contro il Sassuolo e i nerazzurri salgono a +11 sul Milan secondo e +12 sulla Juve che balza al terzo posto.

La Juve aggressiva fin da subito, disputa un eccellente primo tempo. In cui Ronaldo segna con una girata sottoporta magistralmente servito da Chiesa.

Lo stesso Chiesa si procura un penalty evidentissimo, e pure il Napoli reclama giustamemte un penalty per fallo su Zielinski.

Ma l’arbitro Mariani non sanziona nulla, e ben si guarda dal rivedere le azioni incriminate al Var.

Nella ripresa il Napoli è piu’volitivo che nel primo tempo. Ma Buffon è in serata di grazia e respinge i tentativi partenopei.

Poi entra Dybala, dopo oltre 3 mesi dall’infortunio, ed innesca il suo magico sinistro per il gol del 2-0.

Il Napoli non molla: si procura un penalty che Insigne trasforma. Finisce 2-1.

La Juve fa scopa: scavalca l’Atalanta, sale al terzo posto, si porta ad un solo punto dal Milan secondo, e lascia il Napoli quinto a tre punti di distanza.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Tavola disegno 1

Copyright © 2021

Media Service Italia

SEO Torino & Web Design by Media Service Italia. Hosted by Media Hosting Italia