Cosa hanno in comune il Museo Egizio, Marte e il rosa shocking? La famiglia Schiaparelli e il Comune di Occhieppo Inferiore (VIDEO)

Cosa accomuna il museo Egizio, l’astronomia, Marte e il rosa shocking? Non ci crederete ma è un Comune del Piemonte Orientale, nel biellese, che si chiama Occhieppo Inferiore che è il luogo da dove è partita la famiglia Schiaparelli. Ce lo hanno raccontato a Non Vedo L’Ora (la trasmissione che vi porta alla scoperta dei Comuni del Piemonte) la sindaca Monica Mosca e l’assessore Marco Baresi

Nella storia del Piemonte non sono molte le famiglie che hanno dato un contributo in termini di cultura, economia e scienza come la famiglia Schiaparelli.

-Ernesto Schiaparelli nasce a Occhieppo Inferiore (Biella) il 12 luglio 1856 e muore a Torino il 17 febbraio 1928. Egittologo, fu lui a scoprire la tomba di Nefertari. Dal 1881 al 1894 fu direttore della sezione egizia del Museo Archeologico di Firenze, per poi essere nominato direttore del Museo Egizio a Torino, carica che resse fino alla morte. Sotto la sua direzione la collezione si arricchì di molti reperti, tra i quali il prezioso corredo della tomba di Kha e Merit, frutto di campagne di scavo durate circa 20 anni.

-Giovanni Virgilio Schiaparelli astronomo che realizzò una dettagliata mappa del pianeta Marte disegnando sulla superficie una fitta rete di ‘canali’. I canali di Marte.

-Elsa Luisa Maria Schiaparelli è stata una stilista, costumista e sarta italiana naturalizzata francese. Insieme a Coco Chanel, viene considerata una delle più influenti figure della moda nel periodo fra le due guerre mondiali. Inventò il rosa shocking.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Tavola disegno 1

Copyright © 2021

Media Service Italia

SEO Torino & Web Design by Media Service Italia. Hosted by Media Hosting Italia