Croce Rossa Piemonte, prima in Italia per numero di volontari (VIDEO)

Vittorio Ferrero, presidente CRI Piemonte, spiega l’impegno della Croce Rossa , soprattutto nell’emergenza ucraina

Con 23 mila unità su un totale nazionale di 156 mila, il Comitato Regionale della Croce Rossa in Piemonte si conferma il più grande d’Italia, con 11 piemontesi su mille che prestano servizio come volontari, per oltre 180 mila giornate di volontariato. Aumento ulteriore dell’impegno, focalizzato sull’emergenza Ucraina, a fronte della grave crisi internazionale. Fra le attività degli ultimi mesi, la missione Leopoli 2 che ha portato al Centro Fenoglio di Settimo Torinese 40 profughi ucraini disabili, 27 dei quali ancora ospitati in struttura. L’assistenza è stata garantita anche grazie al coordinamento con la Regione Piemonte e nel solo mese di marzo sono stati attivati 153 volontari per un totale di 2.600 ore di servizio in 333 turni. Altre attività, sono quelle della Croce Rossa di Susa, che al polo logistico di Bussoleno offre ospitalità a oltre 40 rifugiati ogni giorno, e della Croce Rossa di Novara che organizza ogni weekend appuntamenti per oltre 130 bimbi grazie a una squadra di una ventina di giovani. E per celebrare questo impegno, anche il Piemonte ha illuminato i suoi monumenti di rosso la sera dell’8 maggio per la Giornata Mondiale della Croce Rossa.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Tavola disegno 1
Copyright © 2022 Media Service Italia SEO Torino & Web Design by Media Service Italia. Hosted by Media Hosting Italia