Dal magnetofono alla Luna, la lezione di Castelli (VIDEO)

Grazie alla sua invenzione la voce fu registrata su un nastro magnetico

Si chiamava Arrigo Castelli uno dei protagonisti del boom economico italiano degli anni ’60: Castelli inventò e produsse il “Magnetofono Geloso”, ovvero il “registratore su nastro”, grazie al quale la voce di Neil Amstrong, primo uomo sbarcato sulla Luna, fu registrata dalla Nasa durante la missione Apollo 11. La sua lezione di vita e il suo genio saranno raccontati in un evento dedicato agli studenti delle scuole superiori, grazie ad un progetto finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria chiamato “Protagonisti dell’impossibile”. L’evento è stato presentato nella sala giunta della Provincia di Alessandria.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Tavola disegno 1
Copyright © 2022 Media Service Italia SEO Torino & Web Design by Media Service Italia. Hosted by Media Hosting Italia