Il Piemonte resta zona gialla, omicron al 77% (VIDEO)

Rallentamento dei contagi e aumento dei posti letto in condivisione con il Ministero

Solo la Val d’Aosta cambia colore. Tutte le altre regioni restano in giallo. Compreso il Piemonte che, grazie al contemporaneo rallentamento delle occupazioni dei posti letto in terapia intensiva e a quelli negli altri reparti e grazie anche all’aumento del numero totale di quelli disponibili, è riuscito ad evitare di entrare in nuove restrizioni. L’assessorato alla Sanità regionale invita però a non abbassare la guardia e a proseguire con la campagna vaccinale, “unico strumento per limitare le ospedalizzazioni gravi”. Intanto Omicron raggiunge quota 77% dei nuovi casi di covid.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Tavola disegno 1
Copyright © 2022 Media Service Italia SEO Torino & Web Design by Media Service Italia. Hosted by Media Hosting Italia