Medici di famiglia, sempre meno (VIDEO)

E’ allarme dalla Federazione Italiana Medici di Medicina Generale della Provincia di Cuneo, che evidenziano: “Non basta il passaggio a 1800 assistiti a medico per coprire il fabbisogno”

La Direzione Sanità della Regione Piemonte e le Organizzazioni sindacali dei medici di medicina generale hanno raggiunto un accordo che consentirà di rendere più agevole e veloce il percorso di assegnazione del medico di famiglia a chi ne risulti sprovvisto a causa della crescente carenza di professionisti del settore. La novità più rilevante riguarda la possibilità del medico di famiglia di acquisire in carico fino a 1.800 assistiti, in deroga provvisoria al tetto di 1.500 previsti dal contratto nazionale. Sentiamo quindi quale sia la situazione in provincia di Cuneo con la FIMMG (Federazione Italiana Medici di Medicina Generale)

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Tavola disegno 1

Copyright © 2021

Media Service Italia

SEO Torino & Web Design by Media Service Italia.