Piemonte ancora campione del mondo di ciclismo: Elisa Balsamo trionfa in Belgio

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
Grande impresa della 23enne cuneese
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Se il 2021 è l’anno dei trionfi dello sport azzurro, per il ciclismo italiano è davvero un’estate da leggenda.

Anzi per il ciclismo piemontese.

Si è incominciato a maggio con le splendide vittorie di Ganna, nelle cronometro di apertura e di chiusura del Giro d’Italia, partito da Torino e che ha vissuto ben 4 tappe in Piemonte.

Si è continuato ad agosto a Tokyo con lo stesso “Top-Ganna” che ha trascinato l’Italia alla medaglia d’oro olimpica, nell’inseguimento su pista.

E ci siamo deliziati anche a settembre: nuovamente con Ganna. campione del mondo domenica scorsa nella cronometro individuale conclusa a Bruges.

Ma Ganna era uno dei favoriti.

Mentre in pochi si sarebbero aspettati  che anche Elisa Balsamo, 23 anni da Cuneo, vestisse oggi la maglia iridata e facesse suonare l’inno di Mameli al cielo di Leuven, il capoluogo del Brabante fiammingo.

In realta’ neanche Elisa si aspettava di vincere superando in volata la favoritissima Vos: 

” Sono senza parole. non posso crederci e’ un sogno”- ha dichiarato Elisa a fine corsa.

Avra’ tempo per metabolizzare che, dopo 10 anni, ha riportato in Italia la maglia e medaglia di campionessa del mondo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Tavola disegno 1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Copyright © 2021

Media Service Italia

SEO Torino & Web Design by Media Service Italia.